FRANCESCO RINALDI – GRANDI LANGHE

FRANCESCO RINALDI – GRANDI LANGHE

Continuo la mia serie di assaggi di @grandilanghe con un nome storico, di grande rilevanza, ovvero Francesco Rinaldi, azienda ancora di proprietà della famiglia con le discendenti @piera_rinaldi_ e Paola. Francesco diede il proprio nome all’azienda nel 1922 e da lì in poi il vino ha seguito la tradizione del Barolo, cosa che avviene ancora oggi a distanza di quasi un secolo. Vediamo i vini!

🍷BARBERA 2018: fresco, echi di uovo, poi burro e fragola, buona intensità. Palato completo, ancora frutta rossa fresca. Buona corrispondenza con il naso. Finale elegante per un vino valido e piacevole.

🍷BARBARESCO 2016: minerale, caffè in grani, note ematiche e di frutta rossa. Burro e fragola. Palato fine, confettura di fragola, buona intensità. Finale persistente e appagante.

🍷BAROLO BRUNATE 2016: fresco, note ematiche, pepe nero e terra. Frutta rossa abbondante. Palato di olive nere, frutta rossa e spezie. Finale completo.

🍷BAROLO CANNUBI 2016: cacao, fragola disidratata, uva nera e spezie. Palato fresco, fragola e burro, acidità di frutta rossa. Finale intenso, terroso e fruttato.

🍷BAROLO CANNUBI RISERVA 2013: menta, pepe nero e spezie. Frutta rossa di buona eleganza. Palato intenso, frutta rossa concreta di grande finezza. Finale lungo, secco e balsamico. Ottimo.

Lascia un commento