SEGUIMI:

SCRIVIMI:

CLAUDIO ALARIO NEBBIOLO D’ALBA CASCINOTTO 2020

2022-09-29T15:56:59+02:00Settembre 29, 2022|Vino|

Vino che non esaurisce il concetto di Nebbiolo ma alza l'asticella con un naso che da solo vale il prezzo del biglietto e che fa capire il lavoro che si sta facendo qui. Se da una parte la beva è certa e appagante, la sensazione di poter vedere in azione qualche lustro di affinamento in vetro è forte.

 0

CLAUDIO ALARIO DOLCETTO SORÌ PRADURENT 2020

2022-09-29T15:15:26+02:00Settembre 29, 2022|Vino|

Dolcetto di personalità con una finitura minerale intensa e profonda, frutto di un lavoro cristallino in vigna che si ripercuote sul calice finale. Resta agile al sorso come suggerito dall’uva, non vedo perché non provare a farlo affinare un paio d’anni.

 0

CLAUDIO ALARIO NEBBIOLO D’ALBA CASCINOTTO 2019

2022-07-15T17:04:04+02:00Luglio 15, 2022|Vino|

Signori, se questo è il Nebbiolo 2019 di casa Alario non oso immaginare cosa verrà fuori dai due fratelli maggiori. Rispetto ad altri Nebbiolo 2019 in botte, credo che il formato piccolo abbia giovato maggiormente concentrando il palato e riducendo le durezze, agevolando la beva ma mantenendo un carattere importante ben più che adatto all’affinamento. Non mi stupirei di poterlo bere tra venti anni: se non lo finisco prima.

 0

CLAUDIO ALARIO BAROLO SORANO 2018

2022-04-26T15:31:51+02:00Aprile 26, 2022|Vino|

Bella espressione di Sorano e di Serralunga, con un tannino fittamente verticale e un palato già succoso eppure adatto all'attesa. Un filo più sottile del 2017 ma di beva invidiabile, dal bagaglio olfattivo appagante.

 0

CLAUDIO ALARIO BAROLO SORANO 2017

2021-08-18T20:58:41+02:00Luglio 13, 2021|Vino|

Bellissimo Barolo, dotato di un’austerità che lascia grandi promesse per il domani. Grande trama palatale, tensione perfetta, finale intenso e strutturato. Non noto grandi inferiorità rispetto alla 2016, e ci sarà un motivo.

 0

CLAUDIO ALARIO BAROLO RIVA ROCCA 2017

2021-07-06T05:23:20+02:00Luglio 6, 2021|Vino|

Qui mi tolgo il cappello, la corrispondenza tra le parti è precisa al millimetro, andando a costruire un’impalcatura emozionante. Aggiungo l’incredibile vena balsamica, espressiva ed eloquente come poche altre ho provato. Rinnovo i miei complimenti alla famiglia Alario per questo gioiello che auguro a tutti di avere in cantina. Non ho avvertito uno scarto netto tra 2016 e 2017.

 0

CLAUDIO ALARIO BAROLO SORANO 2014

2021-02-21T10:33:29+01:00Febbraio 21, 2021|Vino|

Vivo, vivace, con la firma di casa Alario, un Barolo intenso e profondo capace di proporre già alcune note terziarie. Finale avvolgente, vino di spontanea generosità, mai imbalsamato.

 0
Torna in cima