SEGUIMI:

SCRIVIMI:

GIORGIO MELETTI CAVALLARI BOLGHERI SUPERIORE IMPRONTE 2017

2022-07-27T18:47:10+02:00Luglio 27, 2022|Vino|

Vino con importanti pregi, dall’ampiezza alla profondità fino alla riconoscibilità territoriale, parlando anche di un'annata avara di succosità o fragranze olfattive memorabili. Da inserire splendidamente a tavolo, con portate di carattere. Mano rispettosa.

 0

TENUTA SAN GUIDO GUIDALBERTO 2011

2022-07-15T11:10:26+02:00Luglio 15, 2022|Vino|

Vino di cui non ci si può per nulla lamentare, specie in un’annata che leggo essere stata piuttosto calda in fine agosto, dopo qualche mese di incertezza. Tutto è al posto giusto per un rosso ancora vivo e vivace, lungi dall’essere stanco, con almeno un altro decennio di vita attiva prima di sedersi un attimo. Divertente da analizzare.

 0

LA CERRETELLA BOLGHERI SUPERIORE RICAMO 2016

2022-06-03T16:50:14+02:00Giugno 3, 2022|Vino|

Devo essere completamente sincero: non me lo aspettavo così buono. Sarà l’annata benedetta, sarà il percorso in vetro, sarà la cantina che ha confezionato un grande vino: che buono. Elegante, raffinato, ampio, profondo, mai smaccato o piacione, il meglio dei due Cabernet unito nel sacro vincolo della barrique senza appesantire con il legno della precedente generazione di vini bolgheresi.

 0

POGGIO AL TESORO BOLGHERI ROSSO IL SEGGIO 2014

2022-04-26T15:03:06+02:00Aprile 26, 2022|Vino|

Alla cieca sarebbe sicuramente comparso il nome di Bordeaux, se non fosse per una verve speziata e balsamica chiaramente attribuibile a Bolgheri. Oltre a questo, l’affinamento in vetro ha consentito di smussare diverse durezze dando modo al vino di raggiungere una eleganza, un equilibrio, una piacevolezza rari. La tipologia si presta molto bene a qualche anno ulteriore di vetro, ma la pratica non è così zelante.

 0

ORNELLAIA BOLGHERI SUPERIORE 2018

2022-03-16T20:44:10+01:00Marzo 16, 2022|Vino|

Vino correttamente giovanile, dalle durezze prolungate ma mai invadenti, una succosità del palato a riverberarsi poi nel lungo abbraccio finale, sapido e fresco. Di sicuro merita qualche anno di attesa, nonostante non ci sia molto da smussare, a parte l'affinamento e qualche rigidità palatale non in totale sintonia con l'annata 2018.

 0

TENUTA SAN GUIDO SASSICAIA 2018

2022-03-10T20:43:14+01:00Marzo 10, 2022|Vino|

Credo che si possa discutere su tutto ciò che circonda questa bottiglia ma non che non sia sempre un vino di estrema classe: da una parte l'aderenza al territorio in cui nasce, dall'altra la costante qualità che detta i tempi all'intera denominazione, nonostante si siano affacciati interpreti molto interessanti. Per voler proprio fare un appunto, ho trovato poca presenza di note mediterranee, le stesse che mi avevano sconvolto con la 2016, per un’annata declinata maggiormente sul frutto.

 0

TENUTA ARGENTIERA – DOPPIA VERTICALE IN CANTINA

2022-03-16T17:46:12+01:00Marzo 9, 2022|Evento|

Leonardo mi coinvolge nell’assaggio delle ultime cinque annate del Bolgheri Superiore Argentiera e le ultime tre annate di Ventaglio, Bolgheri Superiore dal cru Ventaglio, il fiore all’occhiello della produzione e soprattutto un posto evocativo con la vista che può spaziare sulla collina e sul mare a poca distanza.

 0
Torna in cima