CLAUDIO ALARIO – GRANDI LANGHE

CLAUDIO ALARIO – GRANDI LANGHE

Ultimo giro di assaggi per questa edizione di Grandi Langhe. Passo da un amico, un’azienda che conosco di persona da un po’, ho avuto modo di visitare e di parlare con Claudio (il babbo), Matteo (il figlio) e il nuovo entrato Francesco, annata 2000, subito alle prese con la presentazione dei vini di casa. Il futuro passa anche da qui, e da quanto ho assaggiato in cantina berrò altri grandi vini firmati @claudio_alario. Passo agli assaggi dei nuovi nati!

BAROLO RIVA ROCCA 2016: naso ampio di frutta rossa, spezie e note balsamiche. Bouquet molto ampio. Palato di frutta rossa, buona sapidità, spezie e confettura. Finale intenso e appagante.

BAROLO SORANO 2016: spezie importanti, frutta rossa di classe, fragola ed echi ematici. Naso che si amplia con il tempo, incenso, viola, rosa e confettura di frutta rossa. Palato di frutta rossa, spezie, confettura, di bella intensità. Persistenza, calore, pulizia. Grande vino. Non potevo chiudere meglio.

Ho scritto un libro sul Barolo consultabile qui.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.