GIULIA NEGRI LANGHE PINOT NERO 2015

GIULIA NEGRI LANGHE PINOT NERO 2015

Da buon appassionato? di Pinot Nero, appena vista la bottiglia oggi in assaggio non ho saputo resistere! Pinot Nero delle Langhe? Che sarà mai? Detto fatto: gradito regalo di compleanno e dopo qualche settimana già stappato.
Giulia Negri è uno dei volti giovani delle Langhe e, erede di generazioni di viticoltori, prende le redini dell’azienda di famiglia e ne fa uscire prodotti importanti: tre Barolo, un Nebbiolo, uno Chardonnay e un Barbera, oltre a questo esperimento.
Siamo a La Morra, a poco più di 500 metri d’altitudine; una piccola tiratura se confrontata alle 35.000 bottiglie totali dell’azienda. Il vino rimane in legno, barrique, per 14 mesi prima di un periodo in cantina. Beviamolo: non vedo l’ora di sapere di cosa sa un Pinot Nero delle Langhe!
.
?Conoscete altri Pinot Nero del Piemonte da consigliarmi??
.
?Bouquet ampia, di grande eleganza: frutta rossa, amarena e ciliegia, seguita da sensazioni di terra e nocciola. Crema di nocciole, echi speziati e una discreta dolcezza di miele di castagno. Rosmarino, incenso e frutta secca.
.
?Iniziale acidità da frutta a bacca rossa, ancora ciliegia e amarena, tocchi di fragola. Succo di pomodoro, buona compattezza e impatto alcolico assente. Miele di castagno e frutta secca, prugna.
.
?Media persistenza, pepe nero, spezie e frutta rossa di discreta acidità. Gradevole.
.
?Classe ed eleganza invidiabili. Rispetto a prodotti trentini ho ravvisato un’importante componente di terra, di frutta con guscio, che forse solo qui in Langa si può trovare. Detto questo, ottimo lavoro Giulia!
.
?IBT 90/100?

GIULIA NEGRI LANGHE PINOT NERO 2015

Un pensiero riguardo “GIULIA NEGRI LANGHE PINOT NERO 2015

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.