Bunnahabhain Toiteach (OB, 2007, 46%)

Naso: torba erbacea un po’ acidina, poi qualche spezia del legno, malto ed impasto per pane, pepe nero, legno bruciato, caffè, cacao.

Gusto: dolce, poi parte una sensazione costiera non ben definita che vira principalmente sul cacao, un po’ amara, non molto pieno e dove la torba pare sparita.

Finale: legno, cacao, spezie del legno, arancia.

Commento: parto prevenuto verso questo whisky, i ragazzi di Bunna sanno fare bene il loro lavoro ma con i torbati, di cui meno sanno, è difficile gestire la situazione. Pensavo peggio ed invece è un whisky onesto, un buon daily dram nel mare magnum dei torbati di Islay. Facile da bere e da gustare, niente di pirotecnico ma un whisky buono e ad un prezzo onesto.

Valutazione: 84

Lascia un commento