ALLEGRINI VALPOLICELLA 2018

ALLEGRINI VALPOLICELLA 2018

ALLEGRINI VALPOLICELLA 2018

Torno da Allegrini per il classico Valpolicella dell’annata precedente, in questo caso 2018: Allegrini da secoli produce vino in Veneto, nella Valpolicella, mantenendo un certo prestigio e un alto livello qualitativo. Le carte sul tavolo sono molte, per cui mi soffermo sul prodotto più diffuso, un biglietto da visita necessario per comprendere la cantina e chi ci lavora ogni giorno. Uvaggio? di Corvina 65%, Rondinella 30% e Molinara 5%, prima di una decina di giorni di fermentazione e cinque mesi in acciaio, quindi la bottiglia e il mio bicchiere, finalmente.

Naso di viola, scorza d’arancio, amarena e ciliegia, lieve pepe nero. La frutta rossa è di buona complessità. Pompelmo ed echi di frutta tropicale, ribes e confetto.

Imbocco dolce, frutta rossa ben matura. L’impressione è di buona struttura, intensità adeguata: amarena, ciliegia e spezie tra cui spicca il pepe nero. Tannino evidente, retronasale di fragola.

Finale lungo, buona complessità delle spezie, frutta rossa ed echi di frutta cotta.

Solido, di buona fattura, stupisce per un naso variegato e peculiare. Piacevole, struttura di livello.

IBT 88/100

Un pensiero riguardo “ALLEGRINI VALPOLICELLA 2018

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.