Erste+Neue Pinot Nero 2018

Recensione del vino Erste+Neue Pinot Nero 2018, prodotto giovane della cantina del Trentino Alto Adige, ottimo esempio di Pinot Nero vivace e fresco.

Nel bicchiere mi trovo oggi un prodotto molto giovane: Erste+Neue Pinot Nero 2018. Acquistato completamente alla cieca riguardo la cantina, ho apprezzato da subito l’etichetta moderna e spartana, oltre a un prezzo contenuto che male non fa. Passo avanti: la Cantina Erste+Neue nasce nel 1986 dalla fusione tra due cantine (Erste Kellerei e Neue Kellerei) operanti in Trentino Alto Adige da oltre un secolo. Siamo a Caldaro, un paese poco distante da Bolzano che ospita altri grandi nomi, Kettmeir e Kalltern tra le altre, in una zona vocata alla viticoltura da sempre. I terreni sono tanti e morfologicamente differenti, così come l’altitudine che varia dai 200 ai 1000 metri slm. In questa zona vengono prodotte molte varietà di vino: Ertse+Neue ha in linea Chardonnay, Pinot Bianco, Gewürztraminer, Lagrein e altre, insieme a questo Ertse+Neue Pinot Nero 2018. DOC Alto Adige e affinamento in botte grande per qualche mese, prima dell’imbottigliamento e il consumo, cosa che (se non vi dispiace) mi appresto a fare adesso.

Recensione del vino Erste+Neue Pinot Nero 2018, prodotto giovane della cantina del Trentino Alto Adige, ottimo esempio di Pinot Nero vivace e fresco.

Naso: leggero, prevale la frutta rossa, in particolare mora e fragola con qualche accenno al lampone. Spezie scarse, pepe bianco a tratti. Si ravvisa in sottofondo uno strato di frutta stramatura e frutta candita. Uvetta, uva passa, datteri.

Palato: leggera acidità sostituita gradualmente dalla dolcezza della frutta rossa, ancora fragola, mora e ciliegia. Frutta candita dopo qualche tempo, leggero eco balsamico e di rosmarino. Solido, rotondo ma leggero.

Finale: buona intensità, pepe nero, astringenza citrica, leggera acidità, frutta rossa.

Commento: questo Pinot Nero 2018 di Erste+Neue è un vino che lascia trapelare appieno l’uvaggio impiegato, senza far emergere l’invecchiamento. E’ un vino semplice, dunque, adatto a molte occasioni, anche in estate. Mi è parso prima di tutto ben fatto, poi con una gran beva sulle spalle, complice una gradazione adeguata: da farci attenzione. Consigliato per chi vuole bersi un bicchiere senza pensarci troppo.

Valutazione: 85/100

Un pensiero riguardo “Erste+Neue Pinot Nero 2018

Lascia un commento