Loverbeer LaLe 2016

Lale, chi è costui? Ma niente meno che il nipote di Valter Loverier, birraio di LoverBeer che non solo dedica al settenne (all’epoca) una birra, ma gli fa disegnare l’etichetta. LaLe nasce nel 2017 come esperimento di lunga maturazione in botte e aggiunta di ciliegie: si parte dalla “classica” Dama Brun-a e dalla sua maturazione di 16 mesi e si aggiungono 4 mesi in botte e ciliegie, il tutto a una gradazione di 9,5% per questa Wild Aged Sour Ale.

Lotto PLAL02-0618
SCADENZA 2025

Aspetto: schiuma assente, colore cremisi con riflessi arancio. Pare vino rosso molto invecchiato, decaduto.

Naso: frutto a bacca rossa, ciliegia e amarena. Assenza di parte zuccherina, la dolcezza è molto scarsa. Mirtillo. Si evidenziano echi di cioccolato sulla lunga distanza.

Palato: sensazioni acide non elevate, poi ciliegia sotto spirito anche qui senza dolcezza. Spezie molto basse, leggero pepe bianco. Assenza di sensazione alcolica.

Finale: lunga persistenza, frutta rossa, acidità consistente ma mai troppo evidente. Di gran classe.

Commento: parlare di questa birra senza citare il vino è impossibile. Grande classe e alcol pressoché nullo nonostante la gradazione elevata. Valore assoluto, da provare. Non ha nulla da temere da prodotti blasonati.

Valutazione: 9

2 pensieri riguardo “Loverbeer LaLe 2016

Lascia un commento