Port Askaig 30 (Speciality Drinks, 2012, 51,1%)

pa_30yoNaso: affumicato, torba leggera, un tocco fruttato di agrumi (limone ma anche bergamotto ed arancia), vaniglia, caminetto, legno ben nascosto ma che fa da impalcatura a tutto il resto. Vaniglia certamente ma anche banana. Con il tempo aumenta la frutta e diminuisce la parte affumicata/torbata. Appare una nota di banana/fragola molto interessante, quasi mentolata, e liquirizia.

Gusto: in bocca si avverte una certa acidità da agrumi, poi ancora torba ed un affumicato dolce ma non troppo invasivo, quasi legnoso, caramellato ed un po’ bruciacchiato. Vaniglia, mandorle e noccioline tostate.

Finale: torba ancora, poi fumo e vaniglia. Legno in ultima istanza e liquirizia.

Commento: un isolano molto beverino e molto semplice da approcciare, con questo non vogliamo sminuirlo ma sottolineare l’ovvio. Non è molto complesso ma non per questo dobbiamo “lavandinarlo”, anzi. Pericolosamente facile.

Valutazione: 88

Lascia un commento