Talisker 1992 Distillers Edition (OB, 2005, 45,8%)

talisker-distillers-edition-1992-without-box-last-bottles-719279-s51_pNaso: inizia abbastanza chiuso, con qualche sentore di sherry che vira verso del propoli, poi piccoli frutti rossi (fragoline di bosco), marinità non molto sostenuta, un’affumicatura di incenso e cenere, rimane comunque chiuso, distante. Vicino al 10 tradizionale in circolazione fino al 2012. Con acqua si apre un po’, più intensa la torba, l’affumicatura raggiunge livelli consoni e si avverte una leggera scorza di arancia. Radice di liquirizia.

Gusto: dolce, ben poco sherry ma più una dolcezza legnosa, carattere Talisker, qualche spezia, pepe e sale in piccole dosi. Una leggera affumicatura a chiudere il tutto. Confettura di arancia lieve. Anche qui con acqua è più presente.

Finale: medio-corto, erbe aromatiche, pepe nero e fumo.

Commento: ben poca dolcezza, è vicino al 10 tradizionale anche se un po’ più scarico e con qualche punta di frutta in più. Non male ma insomma non un capolavoro, comunque godibile.

Valutazione: 86

Lascia un commento