ENRICO SERAFINO BAROLO DEL COMUNE DI SERRALUNGA D’ALBA 2016

ENRICO SERAFINO BAROLO DEL COMUNE DI SERRALUNGA D’ALBA 2016

Chi trova un amico trova un tesoro, specie se c’è di mezzo qualche assaggio piemontese. Torno da Enrico Serafino 1878 per questo Barolo 2016, frutto della selezione degli appezzamenti nel comune di Serralunga d’Alba che l’azienda possiede, patrimonio amministrato con sapienza dal direttore d’orchestra Nico Conta e dall’enologo Paolo Giacosa.

La Cantina sta facendo un enorme lavoro di perfezionamento che ho verificato con mano varie volte, grazie a una intelligenza lungimirante e vivace. Ma torniamo al vino: gli acini vengono selezionati due volte e si utilizza la neve carbonica per poter ridurre la solforosa. Lunga macerazione e permanenza in tonneaux per 12 mesi, una parte va invece in botte grande per 16 mesi. Grazie Nico!

Bella frutta rossa, ciliegia, amarena e marasca con accenni di fragola. Ampio di buona austerità, echi di cacao amaro, un filo di terra, con la tipica tradizione di Serralunga in evidenza.

Ottima corrispondenza con il naso, tannino fermo e croccante, frutta rossa importante e un filo di agrumi. Fresco e ampio, avvolgente ma con agilità.

Lungo e sapido, buona freschezza del frutto a completare le spezie e il cacao amaro. Appagante.

Bel vino, elegante e potente, l’annata ha garantito uva perfetta e precisa, con l’ottimo lavoro in cantina a concludere un binomio vincente. Nonostante la provenienza, un Barolo godibile già da subito, con in più una prospettiva importante sul lungo periodo.

IBT 92

Un pensiero riguardo “ENRICO SERAFINO BAROLO DEL COMUNE DI SERRALUNGA D’ALBA 2016

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.