DIEGO PRESSENDA BAROLO BARBADELCHI 2016

DIEGO PRESSENDA BAROLO BARBADELCHI 2016

Faccio una sosta a Monforte d’Alba da un’azienda che ormai frequento da tempo: @DiegoPressenda inizia a vinificare in proprio dal 2004, da quando Diego, aiutato dai figli Oscar e Silvia, ha deciso di fare tutto da solo, un’impresa che sta iniziando a dare solidi frutti. Questo Barolo Barbadelchi è dedicato allo zio Adelchi, proviene da Monforte d’Alba e passa 30 mesi in botte grande. Niente di più facile, insomma: vediamo cosa ne è uscito.

Grande naso di confettura di fragola su un velo di burro. Echi terrosi, di frutta con guscio, poi note vegetali, ma è la frutta rossa a governare. Liquirizia e fave di cacao.

Ampio di frutta rossa e burro, fragola, amarena, ciliegia, tannino elegante e sapidità mai eccessiva. Spezie intense e freschezza in bella evoluzione.

Lungo, sapido e speziato, mela rossa, fragole e frutti di bosco. Morbido e appagante.

Ottimo Barolo frutto di una grande annata, trovo che l’azienda abbia tributato grande rispetto alle uve, andando a confezionare un vino appagante e concreto.

IBT 91

Ho scritto un libro sul Barolo consultabile qui.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.