ELENA WALCH BEYOND THE CLOUDS 2017

ELENA WALCH BEYOND THE CLOUDS 2017

Seconda puntata in Trentino, una terra in grado di regalare grandi vini fatti da grandi produttori, e con questo BEYOND THE CLOUDS parlo proprio di questo: un grande vino e un grande produttore alle spalle. Elena Walch apre i battenti nel 1985 ma è dalla metà del 1800 che la famiglia Walch lavora in vigna?. Oggi Elena e figli propongono tanti vini differenti, andando a dare una precisa sfumatura a vitigni autoctoni e internazionali, cercando di proporre una visione globale del terroir Alto Adige. BEYOND THE CLOUDS è il fiore all’occhiello?, composto dal meglio delle uve con prevalenza di Chardonnay e con una vita lunga, anche 15 anni in cantina. Non ho resistito e ho dovuto aprire la bottiglia: vediamo se il sacrificio ha avuto un valido motivo?.
.
?Arancia?, pesca bianca, albicocca, frutta candita. Note di tabacco e sferzate minerali, poi argilla e mandarino. Un naso di grande complessità. Bouquet molto ampio.
.
?Bilanciato alla perfezione con il naso, frutta candita, pesca bianca?, albicocca e pepe bianco. Mineralità evidente e mai sfacciata. Anche qui grande complessità: rotondo, masticabile, ottimo. Ancora agrumi con arancia? e mandarino.
.
?Limone disidratato?, agrumi canditi, seltz, pepe bianco. Persistenza molto prolungata, minerale, frutta secca e pepe nero.
.
?Classe, naso peculiare, concreto e di alto livello. Bilanciato alla perfezione?, merita un lungo tempo nel bicchiere per poter apprezzare in pieno tutte le sfumature. Grande vino: ne è valsa la pena?.
.
?IBT 92/100?

ELENA WALCH BEYOND THE CLOUDS 2017

Lascia un commento