VIRNA BORGOGNO BAROLO CANNUBI 2016

VIRNA BORGOGNO BAROLO CANNUBI 2016

VIRNA BORGOGNO BAROLO CANNUBI 2016

Ho scritto qui della mia visita da Virna Borgogno, cantina di Barolo con una vocazione particolare per il cru Cannubi, uno dei più importanti quando si parla del grande vino di Langa. Virna Borgogno è enologa pratica e poco avvezza alle iperboli quando parla dei suoi vini, una caratteristica che non posso che apprezzare. Siamo nei Cannubi, più precisamente nella parte denominata Cannubi Boschis, impianto del 1970 con esposizione sud-est e affinamento in legno per 18 mesi. Niente di più facile, si potrebbe dire: vediamo cosa dice il bicchiere.

Liquirizia, mora, fragola, di grande piacevolezza. Qui l’austerità è presente ma il carattere floreale e balsamico si amplia con il tempo.

Grande corrispondenza con il naso, il tannino introduce la freschezza della frutta rossa supportata anche da echi balsamici e di lieve speziatura.

Lungo, elegante, di frutta rossa e tannino, con mora e amarena a contendersi i tocchi sapidi finali.

Bella espressione di Cannubi, se da un lato l’annata è giovane e ancora da identificarsi al meglio, dall’altro la piacevolezza è già evidente. Non posso che raccomandare l’assaggio in quantità terapeutiche.

IBT 92

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.