TRE MONTI THEA SANGIOVESE 2017

TRE MONTI THEA SANGIOVESE 2017

Ho già parlato di Tre Monti accostandomi ad alcuni vini della cantina e approfondendo con Vittorio Navacchia intervistato sulla situazione odierna dell’azienda di Imola, responsabile di ottimi vini. Assaggio oggi un altro dei “vini del cuore”, ovvero questo Thea 100% Sangiovese, uva anima della cantina insieme all’Albana, figlio di un impianto del 1968 con rese molto basse, prima di nove mesi in barrique. Il Sangiovese di Vittorio e famiglia è la tipicità di un’uva che ha trovato il perfetto territorio in cui crescere: vediamo cosa ne pensa il bicchiere.

Frutta rossa scura, prevalentemente ciliegia e amarena con echi di terra e cacao amaro. Di austerità e compattezza, la frutta si evolve in mora e ribes con un tocco scuro di tabacco e caffè in polvere.

Fresco e tannico, frutta rossa scura con cenni vegetali di pomodoro, quindi ciliegia e amarena. Sapidità coerente, tannino ancora vivace. Intenso, echi di fragola, mora, cacao e agrumi.

Lungo, tannico con note di pepe nero, cacao amaro, caffè in grani e frutta rossa fresca di ottima persistenza.

Palato dotato di finezza, carattere e tensione, grande rispetto per il vitigno. Vino adatto all’affinamento, non potrà che ampliare la gioia. Beva pericolosa.

IBT 90

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.