VIETTI BAROLO ROCCHE DI CASTIGLIONE 2016

VIETTI BAROLO ROCCHE DI CASTIGLIONE 2016

VIETTI BAROLO ROCCHE DI CASTIGLIONE 2016

Concludo questa #BaroloWeek con uno dei vini che più mi ha emozionato in questo 2020, una perla enologica creata da Vietti: Barolo Rocche di Castiglione, un cru della Menzione Geografica Aggiuntiva omonima in cui l’azienda possiede una parte di vigneti. Il cru parte da Castiglione Falletto e si prolunga per oltre 16 ettari, per la maggior parte coltivati a Nebbiolo e divisi tra diverse aziende storiche. Vietti, come sempre, ha il grande pregio di lasciar parlare l’uva, andando ad accompagnare con gentilezza il frutto fino alla bottiglia. Ci saranno riusciti anche questa volta? Ringrazio l’Azienda e Serenella per la visita.

Balsamico e frutta rossa, ciliegia, amarena, e fragola. Le note balsamiche si ampliano e si mantengono su una grande complessità. Menta e confettura di frutti rossi.

Palato imponente, fragola e confettura di frutta rossa, spezie molto importanti. Tannino di grande livello.

Lungo, fave di cacao e frutta rossa, amarena, ciliegia e pepe nero.

Ampio, austero al naso con un palato di grande eleganza, molto sfaccettato. Grandioso, ma ormai Vietti non ha più bisogno di aggettivi. Fra vent’anni sarà un capolavoro.

IBT 95/100

Ho scritto un libro sul Barolo consultabile qui.

Un pensiero riguardo “VIETTI BAROLO ROCCHE DI CASTIGLIONE 2016

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.