Brigaldara Valpolicella Superiore Case Vecie 2016

Brigaldara Valpolicella Superiore Case Vecie 2016

Rispetto al Valpolicella standard, questo Case Vecie di Brigaldara nasce in un unico vitigno situato a 450 metri: l’uvaggio è lo stesso (Corvina 55%, Corvinone 25%, Rondinella 20%), così come la prima parte di vinificazione. L’affinamento è invece di circa un anno in botti di Slavonia da 25 ettolitri: botte grande, quindi, per un totale di circa 25.000 bottiglie. Spoiler: sono stato “costretto” a prenderne qualche bottiglia per casa: imperdibile!

Al naso la fragola è evidente, croccante, per passare a note balsamiche di menta di grande complessità, davvero piacevoli. Un naso complesso, in evoluzione, dove la frutta rossa si sposa con una componente vegetale di nota. Per concludere, mirtillo e mora.

Brigaldara Valpolicella Superiore Case Vecie 2016

Al palato l’acidità è importante e discreta, pomodoro e frutta rossa, fragola e ciliegia. Echi agrumati, l’intensità cresce lentamente. Pepe nero e spezie.

Il finale presenta una leggera ossidazione della frutta rossa matura, pepe nero e spezie del legno. Lunga persistenza.

Grande struttura palatale, così come un naso di ottima fattura per un vino giovane. Merita una degustazione solitaria.

IBT 88

Brigaldara Valpolicella Superiore Case Vecie 2016

Un pensiero riguardo “Brigaldara Valpolicella Superiore Case Vecie 2016

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.