Dupont Moinette Ambrée

Dupont Moinette Ambrée

Padre della storica Saison, il birrificio Dupont produce birra dal 1844, prima con il nome di Rimaux-Deridder, poi dal 1920 con il cognome di famiglia. Oggi il proprietario è Olivier Dedeycker, quarta generazione, che dal 2002 decide le sorti del birrificio. Sorti, oso dire, mai in dubbio, sia per la costanza qualitativa sia per la gamma selezionata di prodotti per la maggior parte tradizionali. La Saison resta un caposaldo della tradizione birraria belga, uno stile non particolarmente conosciuto a livelli sempre alti. La Dupont di oggi è la Moinette Ambrée, creata nel 2016 e che va a seguire la Moinette Blonde (1955) e la Moinette Brune (1986): una Belgian Dark Strong Ale, per cui una birra di gradazione sostenuta e con ampia luppolatura. Verifico se tutto funziona in questa neonata.

Lotto L18191A
Scadenza 05/2012
ABV: 8,5%

Aspetto: abbondante schiuma bianca, fine e persistente; colore aranciato con riflessi rossi.

Naso: frutta secca e frutta candita, abbondante. Cenni di spezie, pepe bianco, per proseguire su note di miele millefiori e nocciola. La dolcezza maltata tipica della produzione belga emerge con grande vigore, ma anche grande classe. Scorza di arancia candita.

Palato: intensità medio-alta, dolcezza pressochè identica al naso con aggiunta di note amaricanti a tratti che rendono il sorso netto, mai eccessivo. Frutta secca, frutta candita, echi di pepe bianco, panettone, uvetta e caramello. Zucchero di canna e miele millefiori. Alcol scarsamente presente.

Finale: di persistenza medio-lunga, astringenza da frutta secca, arancia candita, pepe bianco e leggera acidità citrica, da scorza di lime.

Commento: un esemplare di razza della classe belga. Niente fuori posto, tutto ben eseguito e molto piacevole in ogni frangente. Da farci attenzione, sia per esplorare ogni particolare sia per non farsi male.

Valutazione: 8,5/10

Lascia un commento