CR/AK Giant Step

CR/AK Giant Step

Birrificio CR/AK: parlo oggi di una delle rivelazioni in Italia nell’ambito della birra artigianale, un’azienda nata dalle ceneri del progetto Olmo (fondato nel 2012) e reinventato nel 2014 con grande attenzione e talento. Dal 2018 l’intera produzione, a parte la serie Cantina, è disponibile solo in lattina, un accorgimento che se da un lato strizza l’occhio a produttori USA dall’altro richiama l’attenzione del consumatore anche grazie alle grafiche di grande classe, immediatamente riconoscibili tra mille. Questa Giant Step risale al Marzo 2018 dopo la vittoria di Birrificio dell’Anno per Unionbirrai: si tratta di una IPA dal tenore alcolico non esattamente moderato, in chiave CR/AK sia come etichetta sia come contenuto. Vediamo cosa ci dice la lattina.

Produzione 11.2018
Scadenza 04.2019
ABV: 7,5%

CR/AK Giant Step

Aspetto: fine schiuma bianca di buona persistenza, colore miele leggermente velato.

Naso: a distanza, appena versata, note intense di frutta tropicale, mango, papaya e avocado, a seguire echi speziati di pepe bianco e vaniglia, frutta tropicale di grande croccantezza. I sentori erbacei sono flebili, poco distinguibili, così come la parte agrumata, pressochè assente.

Palato: imbocco fresco, freschezza per lungo tempo, carbonazione bassa, note di frutta tropicale in particolare mango, poi melone ed echi di cereali. Intensità appena sopra la media, cela alla perfezione la gradazione comunque sostenuta.

Finale: di lunga persistenza, media intensità, mango, pepe bianco, echi agrumati a donare secchezza.

Commento: dopo aver assaggiato le quattro della linea base, posso affermare che questa Giant Step sale direttamente al primo posto della mia personale classifica delle lattine di CR/AK. Il tenore etilico è pressochè nullo ed emerge solo dopo la fine della lattina; l’intensità, se al naso fa quasi spavento per la forza a bicchiere distante mezzo metro, al palato è perfetta. Ottima, da bere e ri-bere.

Valutazione: 8,5/10

Lascia un commento