LoverBeer Tre Ban 2016

Etichetta con i Quattro Moschettieri

Abbiamo parlato di LoverBeer nel report qui linkato; andiamo oggi a esaminare una birra decisamente peculiare. Tre Ban nasce come sour tradizionale, fermentazione spontanea, con in più un lungo invecchiamento di 24 mesi in botti che in precedenza hanno contenuto cognac. Soprattutto ultimamente molti birrifici propongono prodotti invecchiati in botte, con la differenza che LoverBeer propone quasi esclusivamente prodotti di questo tipo, andando a perfezionare il processo da ormai qualche anno.

Lotto PTBA01-0318
Scadenza 2025

Aspetto: leggero velo di schiuma, colore arancione scuro, riflessi marroni, media torbidità.

Naso: acetico non invasivo. Pera Williams al forno, mela rossa grattugiata, frutta candita e pepe bianco.

Retro-etichetta illustrativa

Palato: attacco acetico, prima più intenso poi meno coprente. Note speziate di pepe bianco, poi citrico, succo di limone e lime. Intensità ottima.

Finale: media persistenza, note dolci di frutta candita, pepe bianco, piacevole. Seltz da caramella.

Commento: grande eleganza anche se un po’ sottotono soprattutto al naso. Resta un ottimo esempio di classe per il birrificio.

Valutazione: 7,5/10

2 pensieri riguardo “LoverBeer Tre Ban 2016

Lascia un commento