Glendronach 1990/2001 (Cadenhead’s, 2001, 57,9%)

Glendronach 1990/2001 (Cadenhead's, 2001, 57,9%)Naso: solvente all’inizio, alcol denaturato. Poi l’alcol scema in favore della frutta: mela e pera ovviamente, ma anche qualcosa di tropicale non troppo accentuato. Marmellata di arancia direi, i Facili parlano anche di sensazioni di brioche e più o meno ci siamo. Resta comunque austero e mai piacione.

Gusto: qui il malto regala sensazioni di frutta tropicale non troppo amplificate, quindi ananas e banana. Poi ancora frutta casalinga, mela rossa grattugiata. Ci sono anche le spezie, pepe bianco ad esempio che vira sul nero dopo poco. Ribadiamo, non un malto per tutti e non un malto facile da capire.

Finale: frutta rossa, frutta gialla, spezie del legno, pepe nero.

Commento: un whisky che si tira un po’ indietro rispetto alla casa madre, più “facile” e forse convincente. Qui c’è forse più spirito e meno botte. Da far respirare un po’ e da non allungare con acqua. Qui la degustazione secondo Whisky Facile.

Valutazione: 82

Un pensiero riguardo “Glendronach 1990/2001 (Cadenhead’s, 2001, 57,9%)

Lascia un commento