Port Charlotte PC5 (OB, 2006, 63,5%)

port-charlotte-pc5-whisky
Naso: torba, crema al limone, scorze di limone, vaniglia, arancia, fumo, legna e caminetto, radice di liquirizia, note di thè, spezie del legno, alcol, giovane ed un po’ inesperto. Dopo mezz’ora vira su bacon, grigliata, sempre molta torba. Con acqua cenere, incenso, prato, bacon, liquirizia e mentolo, zafferano.

Gusto: sale, torba, pepe nero, agrumi, scorza di limone, vaniglia e liquirizia, thè nero. Con acqua è ancora più salato e pepato, emerge tutto il carattere isolano, più liquirizia e cenere, caffè.

Finale: alcol denaturato, torba, sale ed una punta di torba chimica.

Commento: un bell’esempio di isolano a soli 5 anni, esplosivo in bocca, un bel naso a coronare il tutto, manca un pizzico di esperienza anche se le premesse sono molto buone.

Valutazione: 87

Lascia un commento