STROBLHOF PINOT NERO RISERVA 2016

STROBLHOF PINOT NERO RISERVA 2016

STROBLHOF PINOT NERO RISERVA 2016

Si torna in Alto Adige, sempre con in mano un calice di vino, in questo caso la Riserva di Pinot Nero della cantina Stroblhof, come spesso accade in Alto Adige azienda vitivinicola collegata a hotel e ristorante a conduzione familiare. Devo ringraziare ancora una volta Enoteca Parlapà per la selezione: questa Riserva è frutto di accurata selezione in vigna, con un passaggio in barrique di un annetto. Non ho trovato molto sulla famiglia che gestisce l’attività, ma sono sicuro che ci farò un giro appena possibile.

Si parte dalle classiche note di frutta rossa fresca, fragola in primis ma anche mora e ciliegia, la mora che si va ad ampliare con il tempo. Sentori di radice di liquirizia, poi emerge una ampia nota minerale e fresca complessa che va a connotare questo vino. Lamponi, ribes, è una festa del sottobosco, senza mai lasciare spazio alla dolcezza. Il secondo giorno spuntano erbette secche, da arrosto al forno.

Freschissimo, con una intensa nota citrica a dare il benvenuto prima di passare alla frutta rossa, ancora mora e mirtilli con echi di fragola e ciliegia. Struttura verticale, snella e affilata, con le spezie e la sapidità a introdursi lentamente.

Fresco e sapido, ancora citrico e frutta rossa. La nota sapida e acida permane davvero a lungo.

Pinot Nero dotato di un naso sopraffino e di tutte le caratteristiche al palato per farlo durare molti anni in cantina. Si avverte un grande rispetto per il frutto, invidiabile. Uno dei migliori Pinot Nero dell’Alto Adige assaggiati da chi scrive.

IBT 92

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.