CASTELLO DI PERNO LANGHE NEBBIOLO 2017

CASTELLO DI PERNO LANGHE NEBBIOLO 2017

Torno nelle Langhe con un Langhe Nebbiolo di Castello di Perno che mi ha colpito subito per la splendida etichetta, prima di leggermi un po’ di storia. Perno è una frazione di Monforte d’Alba da cui provengono alcune cantine di vera eccellenza, merito di un terroir di grande valore. Il Castello era residenza dei Falletti, prima di essere acquisito dall’editore Einaudi e utilizzato come residenza per scrittori (la “Yaddo de noartri”). Nel 2012 la famiglia Gitti ha rilevato la proprietà ampliando la parte relativa al vino e oggi eccoci qui, in compagnia di questo Langhe Nebbiolo 2017, 8 mesi in botte grande prima del riposo in bottiglia. Grazie a Emanuele Pellegrini per l’assaggio.

Intenso, da subito note ematiche seguite dalla fragola. Discreta austerità, non concede molto. Si avvertono ondivaghe sensazioni di fiori rossi seguiti da mora e da un filo di liquirizia. Frutta rossa scura sulla lunga distanza.

Compatto, imbocco rotondo che vira verso il tannino concreto e di ovvia intensità. Sapido, note fruttate di fragola e mora, ma è un bel matrimonio tra struttura sapida e trama tannica a imporsi.

Lungo e tannico, pepe nero, sapidità della frutta rossa con qualche accenno citrico di arancia amara. Mora e fragola.

Vedo un grande potenziale non solo relativo a questo vino quanto a tutti i prodotti della cantina. Un Nebbiolo giustamente austero ma non rigido, di sani principi e ottima esecuzione.

IBT 89

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.