RITTERHOF BLAUBURGUNDER JANSEN 2019

RITTERHOF BLAUBURGUNDER JANSEN 2019

Vuoi mica andare in Alto Adige e tornare a casa senza almeno dieci pinot nero diversi? Non scherziamo. Ritterhof è stata una delle tante (troppe?) tappe casuali, cantina incontrate durante gli spostamenti tra altre cantine. In ciascuna l’imperativo è stato fermarsi e prendere qualcosa da portare a casa. Ma torniamo al vino: Ritterhof nasce nel 1968 e dal 1999 appartiene alla famiglia Roner (distillatori), gestita da Ludwig Kaneppele. Questo Pinot Nero passa qualche tempo in botte prima della bottiglia e, infine, alla mia gratificazione. Vediamolo.

Fresco e di buona complessità, echi balsamici di menta e basilico, poi frutta rossa, fragola e ciliegia. Echi ematici e tracce di liquirizia.

Fresco e dotato di buona sapidità, fragola e ciliegia, echi citrici e speziati, tracce di fave di cacao.

Lungo e fresco, echi citrici e frutta rossa, spezie e note balsamiche. Ciliegia fresca.

Ampio al naso e con un palato di buona complessità, bella prova per un vino semplice, giovane ed espressivo.

IBT 88

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.