FRANCESCO ROSSO LANGHE ARNEIS PASSITO 2016

FRANCESCO ROSSO LANGHE ARNEIS PASSITO 2016

Ma un passito del Roero lo avete mai provato? Io no, così sono stato molto contento quando il buon Francesco Rosso mi ha concesso questa bottiglia. Trattasi di passito di Arneis con un affinamento di circa un anno in botti piccole, un vino particolare da una zona non molto nota (né apprezzata) che spero di visitare molto presto. Il Roero infatti non è di sicuro il centro del vino piemontese, eppure ho la sensazione che ci siano tante belle sorprese, a partire da chi, come Francesco, ci mette l’anima nel lavoro di tutti i giorni in vigna. Assaggiamo l’oro liquido nel bicchiere.

Freschezza intensa vicina a territori citrici, lime e limone anche in scorza. Pepe bianco e zafferano, prima di giungere alla frutta gialla, albicocca secca e pesca bianca, melone giallo.

Denso e compatto, freschezza evidente che non si lascia intimidire dalla dolcezza di pesca e albicocca, scorza di agrumi di intensa. La parte dolce è minoritaria ma presente.

Lungo e suadente, con una freschezza chiara di agrumi e scorza di limone, cedro e lime.

Bella espressione, con una discreta personalità che sottolinea più il vitigno Arneis rispetto al metodo di vinificazione usato. Bella prova, completo e non banale.

IBT 90

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.