PRÀ SOAVE COLLE SANT’ANTONIO 2015

PRÀ SOAVE COLLE SANT’ANTONIO 2015

Graziano Prà chi sarebbe? Di sicuro uno dei vignaioli da conoscere quando si parla di Soave e Valpolicella, un uomo dedito alle vigne dagli anni ‘80, seguendo le orme di padre e nonno. I vini dell’Azienda Agricola Graziano Prà sono pochi e orgogliosamente autoctoni: oltre a quattro Soave, un Passito e tre rossi, Valpolicella, Ripasso e Amarone. Il Soave Colle Sant’Antonio nasce da una vigna di mezza età e rimane in botte grande per ben 18 mesi, rendendolo adatto all’affinamento in bottiglia. Passato per caso in azienda, non ho potuto non portarmelo a casa!

Note agrumate, pompelmo e scorza di limone. Echi mandorlati, la botte si avverte ma resta in sottofondo. Scorza di arancia. Bella intensità.

Perfetta corrispondenza con il naso, ancora agrumi, limone, arancia e cedro, con echi balsamici di rosmarino e spezie. Sapidità importante, poi zafferano e pepe bianco.

Lungo, sapido, pompelmo e arancia. Echi balsamici, lunga sapidità a tratti salina.

Grande prova dove la botte non intacca il vino, andando solo a dare struttura. Pulizia elevata e ottima complessità.

IBT 90

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.