PFITSCHER PINOT NERO RISERVA MATAN 2017

PFITSCHER PINOT NERO RISERVA MATAN 2017

Una delle mie scoperte per questo 2020 è sicuramente Pfitscher, azienda visitata ad agosto e per me davvero sorprendente: la qualità dei vini, di tutti i vini assaggiati, è eccellente, complice un’attenzione particolare che Daniel Pfitscher e famiglia dedicano alla viticoltura. Il Pinot Nero in Alto Adige si esprime su ottimi livelli, un vino di altitudine ed eleganza. La Riserva Matan arriva dalla zona Gleno nel comune di Montagna, ad oltre 500 di altezza, prima di un annetto in botte per un vino adatto all’affinamento in bottiglia. Non ho potuto non prenderne qualche bottiglia per il futuro.

Caramella alla mora solida, frutti di bosco, mora, amarena e fragola, poi ciliegia e confettura di amarena. Fragola e prugna. La dolcezza del frutto è mitigata dalla freschezza. Ampio.

Intenso e di buona freschezza di frutta rossa, sapidità elevata che sfocia nelle spezie, pepe nero e cacao amaro.

Lungo e fresco di frutta rossa, fragola, ciliegia, amarena, confettura di frutta rossa ed echi speziati.

Si inizia a percepire un affinamento importante con le note di confettura a farsi strada tra la frutta fresca. Pulizia eccezionale per un grande vino. Ottimo lavoro.

IBT 92

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.