JEAN-CLAUDE BOISSET LES URSULINES BOURGOGNE PINOT NOIR 2017

JEAN-CLAUDE BOISSET LES URSULINES BOURGOGNE PINOT NOIR 2017

JEAN-CLAUDE BOISSET LES URSULINES BOURGOGNE PINOT NOIR 2017

Un giro in Francia va sempre bene, specie se parliamo di pinot noir, un’uva fondamentale per quanto riguarda alcuni grandi vini francesi. In questo caso sono in Borgogna, zona d’elezione per il pinot nero, in compagnia di un produttore rilevante: Jean-Claude Boisset possiede circa 40 ettari sparsi per tutta la Borgogna con alcune eccellenze tra Echezeaux e Chambertin. L’azienda propone molte bottiglie, la linea Les Ursulines è dedicata al convento sulle cui fondamenta è stata costruita la cantina: vediamo questo Pinot Noir del 2017, 7 mesi in barrique prima della bottiglia.

Intenso di frutta rossa di grande pulizia, mora, ciliegia e fragola molto nette. Radice di liquirizia e caramella alla mora. Confettura di frutta rossa e note agrumate di limone e scorza di lime.

Fresco, corrispondenza perfetta con il naso, qui la frutta assume maggiore freschezza, ancora mora e ciliegia con echi di susina. Liquirizia, caramella alla mora e acidità in costante aumento.

Persistenza sopra la media, ancora frutta rossa e freschezza. Pulizia esemplare.

Sottolineo la grande pulizia di questo vino, nonostante non sia un prodotto di punta ha una qualità di alto livello. Ampiezza media e beva molto alta. Ottimo.

IBT 89

Lascia un commento