KURTIN FRIULANO 2018

KURTIN FRIULANO 2018

KURTIN FRIULANO 2018

Il Friuli Venezia Giulia è un territorio di grande importanza nell’ecosistema vino d’Italia, una zona che ha dato i natali a tante aziende di alto livello con proposte variegate e di qualità. Kurtin nasce oltre un secolo fa, nel 1906, e da qualche anno sta affrontando un importante rinnovo, grazie ad Alessio, quarta generazione della famiglia di Cormons. Vado ad assaggiare il loro Friulano nella versione 2018: impianto del vigneto di 40 anni, fermentazione lunga e qualche mese di affinamento in acciaio per mantenere la freschezza del frutto. Ringrazio Alessio e l’Azienda per l’assaggio.

Grande mineralità, spezie discrete. La frutta gialla è ampia ma resta educata, melone giallo, ananas e pesca bianca. La parte minerale rimane in evidenza. Zafferano e pepe bianco. A temperatura più elevata si avverte il frutto.

Denso, buona corrispondenza con il naso, qui la frutta gialla è fresca con accenni agrumati di arancia. Note minerali ampie, poi limone, cedro, ananas e pesca bianca. Spezie intense, seltz e pepe bianco.

Lungo, freschezza di frutta gialla e agrumi, spezie ed echi minerali persistenti.

Vino ben fatto, di carattere e con una discreta ampiezza. Può essere di grande versatilità in cucina, complice la mineralità accentuata. Da sottolineare l’armonia globale.

IBT 88

Lascia un commento