CHATEAU BEAU-SITE HAUT-VIGNOBLE SAINT ESTEPHE 2015

CHATEAU BEAU-SITE HAUT-VIGNOBLE SAINT ESTEPHE 2015

CHATEAU BEAU-SITE HAUT-VIGNOBLE SAINT ESTEPHE 2015

Faccio un salto a Bordeaux per questo rosso francese trovato un po’ per caso: sono nella zona di Saint Estephe, una delle 8 AOC a nord della città di Bordeaux, sul lembo di terra tra l’oceano Atlantico e la Gironda. Qui sorge lo Chateau Beau-Site Haut-Vignoble (esiste anche uno Chateau Beau-Site a poca distanza), nata come fattoria e cresciuta nei decenni anche dal punto di vista dei terreni posseduti, oggi circa 19 ettari. Taglio bordolese per questo vino composto da Cabernet Sauvignon 55%, Merlot 40% e Petit Verdot 5%, affinamento di 12 mesi in barrique di cui 30% nuove. Vino adatto alla lunga conservazione, qui all’inizio della sua gioventù.

Si parte con abbondanti note di ciliegia e amarena, prugna rossa, il tutto su un bel tappeto di spezie, pepe nero, paprika affumicata e caffè in polvere. Fiori rossi secchi e note vegetali. Ampiezza gradevole. Note affumicate dopo diversi minuti. Echi di peperone e zucchero filato.

Rotondo, buona morbidezza, anche qui frutta rossa matura, ciliegia e amarena, con un tannino puntuale e discreto. Spezie abbondanti, pepe nero ed echi tostati. Intenso.

Lungo, frutta rossa e spezie, fragola, ciliegia, amarena, pepe nero e tannino sapido.

Un bordolese classico ed elegante, ben fatto e confortevole. Buona pulizia globale, le note sono fini e mai sbrodolate. Compatto e con un discreto potenziale in cantina.

IBT 89

Lascia un commento