SEGUIMI:

SCRIVIMI:

LIVIA FONTANA BAROLO BUSSIA RISERVA 2016

2022-09-29T15:43:14+02:00Settembre 29, 2022|Vino|

La Bussia ha tante possibili declinazioni, ma credo che qui Livia e figli abbiano pensato a dare struttura profonda evitando possibili facilonerie, specie in un'annata eloquente come la 2016. Da goderne appieno dal 2027, nonostante la discreta piacevolezza attuale.

 0

CAMPO ALLA SUGHERA 2018

2022-09-29T15:30:22+02:00Settembre 29, 2022|Vino|

Vino molto preciso, puntuale nel consegnare note strutturate e pulite. La grande piacevolezza si evidenzia da subito, così come un palato di rilievo con un tannino che non farebbe brutta figura a Bordeaux, anzi. Bella prova, bravi.

 0

NADA FIORENZO BARBARESCO ROMBONE 2018

2022-07-15T11:30:22+02:00Luglio 15, 2022|Vino|

Barbaresco di grande personalità con la componente minerale, una vena tangibile e trasversale, a combaciare coerentemente con la provenienza. Mano rispettosa e austera, vino di per sé godibile e succoso nonostante l’importante longevità.

 0

SANDRONE BAROLO ALESTE 2018

2022-07-15T11:21:01+02:00Luglio 15, 2022|Vino|

Barolo di livello assoluto con la parte succosa in primo piano senza dimenticarsi della canonica eleganza del cru di riferimento e della mano di casa. La parte più bella è il finale.

 0

VIETTI BAROLO LAZZARITO 2011

2022-06-09T09:23:51+02:00Giugno 9, 2022|Vino|

Barolo che racconta meglio di tante parole la Cantina Vietti e l’annata di provenienza, con la consueta eleganza e l’ampiezza sia olfattiva sia palatale a regalare tante belle note. Come sempre splendidi vini qui.

 0

LA CERRETELLA BOLGHERI SUPERIORE RICAMO 2016

2022-06-03T16:50:14+02:00Giugno 3, 2022|Vino|

Devo essere completamente sincero: non me lo aspettavo così buono. Sarà l’annata benedetta, sarà il percorso in vetro, sarà la cantina che ha confezionato un grande vino: che buono. Elegante, raffinato, ampio, profondo, mai smaccato o piacione, il meglio dei due Cabernet unito nel sacro vincolo della barrique senza appesantire con il legno della precedente generazione di vini bolgheresi.

 0

MONTI LANGHE BIANCO L’AURA 2018

2022-06-03T16:47:20+02:00Giugno 3, 2022|Vino|

Senza dubbio questo L’Aura si conferma come uno dei miei bianchi preferiti grazie a un’eleganza che sfocia da una parte nell’austerità olfattiva e dall’altra nella tensione gustativa, un equilibrio difficilmente riscontrabile altrove, specie con due vitigni facilmente prevaricanti. Splendido.

 0

GRAVNER RIBOLLA GIALLA 2011

2022-06-03T16:43:30+02:00Giugno 3, 2022|Vino|

Tralascio volentieri la discussione sulla bontà o meno della macerazione preferendo orientare la mia analisi sul vino finito, sulle sensazioni che porta alla mente e al cuore. Un vino ancora legato a determinate durezze e che non avrà che da giovare dall’affinamento ulteriore: un grande atleta si dovrebbe poter vedere alla partenza. Me lo immagino in spiaggia, di notte, davanti a un falò.

 0

ELIO GRASSO BAROLO GINESTRA CASA MATE’ 2018

2022-07-15T17:13:58+02:00Maggio 23, 2022|Vino|

Barolo di importante struttura palatale, dando il via a una vita in bottiglia non da sottovalutare. Bello l'incedere olfattivo, denso di sfumature e cangiante, da analizzare con piacere e attenzione, come si confà a un grande vino.

 0

DOMENICO CLERICO BAROLO CIABOT MENTIN 2018

2022-09-29T12:10:19+02:00Maggio 23, 2022|Vino|

Cosa posso aggiungere su questo vino, se non che, ancora, la coppia d'assi della famiglia di Domenico riesce a stupire per ampiezza ed eleganza nonostante il DNA di Monforte sia improntato sulla struttura palatale incisiva. Vino non per forza da attendere, magari da assaggiare per godere della vivacità giovanile.

 0

DOMENICO CLERICO BAROLO AEROPLANSERVAJ 2018

2022-07-15T11:02:25+02:00Maggio 23, 2022|Vino|

Barolo di Serralunga di livello, con grande rispetto per la provenienza che si evince sia in zona olfattiva, dalla terrosità fine e dalla trama speziata, sia dalla componente tannica, profonda e verticale, insopprimibile ma godibile. Vino che in questa annata riesce a unire il meglio di entrambi i mondi.

 0
Torna in cima