CLAUDIO ALARIO BAROLO RIVA ROCCA 2015

CLAUDIO ALARIO BAROLO RIVA ROCCA 2015

Claudio Alario è stata una delle prime aziende che ho conosciuto nelle Langhe, un affare di famiglia che al momento conta Claudio e i figli Matteo e Francesco, ormai sempre più al centro delle dinamiche di questa cantina. Langaroli nel DNA, gente che lavora in vigna e si preoccupa di trarre il meglio da ciò che la Natura concede. Barolo Riva Rocca: cru di Verduno, due anni di barrique e uno di botte grande. 2015 grande annata, se ancora ci fosse bisogno di ribadirlo…

Ciliegia, fragola, echi ematici, poi spezie. Note vegetali seguite da abbondante frutta rossa. Espressivo ma non smaccato, grande complessità. Frutta con guscio, paprika e caffè in polvere.

Frutta rossa, tannino potente, discreta acidità di fragola e mora, poi frutta secca. Intenso e complesso. Minerale, caffè e cacao.

Tannino evidente, caffè in polvere, poi frutta rossa come ciliegia e fragola. Echi di burro. Lungo.

Vino dotato di grande complessità. Bilanciamento da manuale, il tannino e l’annata garantiscono decenni in cantina senza problemi.

IBT 92

Ho scritto un libro sul Barolo consultabile qui.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.